Quali sono i prezzi delle piscine fuori terra?

Pubblicato il: 27 Maggio 2020

Cos’è una piscina fuori terra

A differenza di quello che siamo abituati a pensare esistono diverse tipologie di piscine. Dalle più banali per i bambini a quelle delle ville.
La differenza tra una piscina standard presente nel giardino di una villetta e una piscina fuori terra è quest’ultima tipologia rimane sempre sopra il livello del suolo. Infatti, una volta posizionate, sono appoggiate sul terreno. Possono essere costituite da un kit di montaggio (si possono montare da soli) o gonfiabili in pvc con una pompa motore.
Una piscina fuori terra può essere principalmente di due tipi : morbide e a struttura.
Tra queste due categorie rientrano tutti le tipologie delle piscine fuori terra quali:

      • – gonfiabili e morbide in pvc
      • – Piscine fuori terra di tipo frame;
      • – autoportanti in pvc (particolari, in quanto non presentano una struttura rigida);
      • – rigide;
      • – semirigide con struttura (metallo, legno, lamiera)
      • – Piscine idromassaggio;
      • – Vasche idromassaggio da esterno

I dati da considerare per la scelta ottimale di una piscina fuori terra riguardano vari aspetti :

      • – Tempo di utilizzo : cioè se si prevede un uso saltuario o più costante
      • – Spazio : riguarda il numero di persone che la useranno. Quante persone potrà contenere al suo interno tutte assieme e, conseguentemente, quanto spazio vitale avrà ogni persona.
      • – Destinazione : se la piscina verrà usata da adulti o bambini. Quest’ultimi hanno bisogno di una sicurezza maggiore rispetto ad una piscina che contenga molto acqua, ad esempio.
      • – Manutenzione : tempi, costi e difficoltà nel mantenere la piscina fuori terra accogliente.
      • – Costo : dalle più economiche in avanti. I prezzi delle piscine fuori terra incidono chiaramente sulla tipologia da scegliere in base al proprio budget.

 

Differenze di montaggio

Possiamo sicuramente dire che le più semplici da montare, riempire, usare e smontare sono le piscine fuori terra gonfiabili in pvc. La loro struttura risulta autoportante, leggera e resistente. La pulizia può essere eseguita con una pompa filtro e sono per lo più indicate per l’uso stagionale grazie anche al trattamento con prodotti specifici delle superfici anti alghe e anti UV.
Un passo in più, nella costruzione, viene dalle piscine fuori terra morbide in pvc. Pur rientrando tra le fasce più economiche hanno una buona stabilità operativa. Questo è dovuto ad alcune placche di metallo che sono saldate alla base durante la messa in opera. La struttura è composta di tubi metallici ad incastro che permettono una veloce operazione di montaggio e sono l’ideale per i giardini.
Abbiamo poi altre due categorie di piscine fuori terra che sono le rigide e semi rigide. Quelle semi rigide hanno il vantaggio di essere facilmente smontabili e spostabili. Sono infatti le più vendute.
Le ‘rigide’ invece sono tutte quelle piscine fuori terra che possiedono una base solida (legno, metallo o lamiera) a cui possono essere fissate per una maggiore resistenza.

 

Vantaggi e prezzi

Le piscine fuori terra presentano diversi vantaggi rispetto alle tradizionali interrate. Sicuramente i costi contenuti grazie ai prezzi ridotti, manutenzione e montaggio semplici da attuare, possono essere spostate e smontate a fine stagione, non sono tassate e non richiedono permessi di tipo edilizio o specifiche autorizzazioni.
Da non dimenticare inoltre il basso impatto ambientale che possiedono (nessun scavo, rimuovibili).
In base alla tipologia di piscina fuori terra scelta i prezzi possono variare dai 100 ai 3000 Euro e oltre per i modelli più esclusivi o le vasche da idromassaggio per esterni. Oltre alle dimensioni e alla tipologia, incidono sul prezzo gli accessori e i tipi di materiali che desiderate.

I prezzi delle piscine fuori terra si possono orientativamente raggruppare in 5 gruppi:

Gonfiabili economiche : i cui prezzi si aggirano mediamente intorno ai 50 Euro fino ai 100 Euro per una piscina fuori terra gonfiabile rotonda dal diametro di circa 2,5 metri e un’altezza del bordo di 80 centimetri circa.
Autoportanti : composte da bordo gonfiabile con sostegno esterno in metallo. Dimensioni più che buone arrivando a toccare i 6 metri in lunghezza (e circa 3 in larghezza) con prezzi che si attestano tra i 400 e i 700 Euro.
Rigide in acciaio : solitamente di forma rotonda con pareti trattate UV e di spessore di 3,5 centimetri per un’altezza bordo di 90. Vengono posizionate e sono pronte. Diametro di 3 metri per il divertimento di tutti con prezzi intorno ai 300 Euro.
Strutturate : solitamente con pareti rigide in acciaio e supporti hanno dimensioni ragguardevoli attestabili intorno agli 8 metri di lunghezza fino ad arrivare ai 12 metri. L’altezza del bordo è di 132 centimetri e presentano materiali di altissima qualità. I prezzi variano dai 3000 ai 6000 Euro.
Idromassaggi da esterno : strutture fisse da 3 a 5 posti le cui dimensioni solitamente si attestano sui 2 metri circa per lato con un’altezza bordo non superiore a 85 centimetri. Queste vasche sono da considerarsi di lusso e i prezzi si aggirano tra i 5000 e 6000 Euro.

 

Preventivi

Il modo più sicuro per capire quali sia la migliore tipologia di piscine fuori terra che faccia al proprio caso è quello di non fare da soli. Spesso si può pensare che basti decidere se e quanto la si usa o in quanti la si vuole usare e le dimensioni desiderate, incorrendo in errori che non si conoscono o pentendosi della scelta. E’ vivamente consigliabile rivolgersi a personale qualificato al quale, comunicando tutte le variabili, può calcolare un preventivo che tenga conto di tutto ciò che comporta il possedere una piscina fuori terra tra cui, ad esempio, il modello migliore in base anche all’estetica del proprio giardino, accessori desiderati o che potrebbero rendere ancora più facile la sua manutenzione e tanti altri aspetti.


Vuoi richiedere un preventivo su misura per la tua abitazione?

Selezioneremo per te le proposte personalizzate dalle migliori aziende della tua zona.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!